Hai sempre desiderato viaggiare in Africa? Sei un appassionato di cioccolato e vorresti scoprire dove nasce la materia prima? Vuoi vivere un’esperienza indimenticabile nel più grande paese produttore di cacao al mondo?

A novembre si parte per la Costa D’Avorio, in un percorso che permetterà di immergersi nei luoghi, di vivere i ritmi e le abitudini delle piantagioni di cacao, conoscere i produttori e di partecipare al processo di raccolta e fermentazione con Estelle Konan, responsabile di una delle più importanti cooperative di cacao aromatico e biologico del gigante africano.

Musica, spiagge e relax, piantagioni, progetti e visite ai centri di interesse culturale: sarà un’esperienza unica, assoluta, indimenticabile.

Il viaggio è aperto a tutti e per i professionisti del settore che vorranno prendere parte, è prevista una scoppiettante sfida a chi interpreterà al meglio una delle materie prime locali.

E’ possibile prenotare entro il 5 ottobre!

GeCo Travel Experience

Day by day

  • 14/15 novembre, LUNEDI’, MARTEDI’: Italia/Costa D’Avorio

Lunedì 14 novembre ritrovo del gruppo presso l’area Check In Voli Internazionali e imbarco con la guida dall’Italia.

Arrivo all’aeroporto di Abidjan e trasferimento in albergo.
Relax e passeggiata.
Cena e pernottamento.

  • 16 novembre, MERCOLEDI’: Tiassalé

Partenza per Tiassalé dove ci attenderà per accoglierci Estelle Konan con lei andremo a scoprire tutti i passaggi che il cacao bio effettua dal momento della raccolta al momento in cui viene messo nei sacchi per l’esportazione. La giornata verrà spesa nell’area delle piantagioni e si tornerà in serata a Tiassalé per il pernottamento. I partecipanti verranno coinvolti nel processo di raccolta, fermentazione e essiccazione.

  • 17 novembre, GIOVEDI’: Yamoussoukro

Partenza per Yamoussoukro: è la capitale amministrativa della Costa d’Avorio.
Yamoussoukro è sede del luogo di culto cristiano più alto e più grande del pianeta: la basilica di Nostra Signora della Pace di Yamoussoukro, consacrata da papa Giovanni Paolo II il 10 settembre 1990, è una copia moderna e più grande di San Pietro. Visita alla Basilica e alla Fondazione Félix Houphouët-Boigny.
Rientro ad Abidjan.

  • 18 novembre, VENERDI’: Abidjan

Prima colazione in albergo.
Il gruppo verrà diviso in due: una parte verrà coinvolto in un’attività presso l’Horecaf di Abidjan, il distributore Electrolux della zona, dove ci sarà un incontro e uno scambio con i professionisti locali, chi vorrà potrà dare un interpretazione contemporanea del gelato fatto a partire dalle materie prime del luogo. L’altro gruppo visiterà il parco nazionale Foret du Banco, foresta originaria rimasta intatta che rifornisce la Costa D’Avorio di acqua potabile, ricco di flora e fauna tropicale. I due gruppi si alterneranno. Chi non desidera partecipare allo scambio avrà la possibilità di dedicarsi ad un’attività alternativa.

  • 19 novembre, SABATO: Abidjan

Prima colazione in albergo.
Il gruppo verrà diviso in due: una parte verrà coinvolto in un’attività presso l’Horecaf di Abidjan, il distributore Electrolux della zona dove ci sarà un incontro e uno scambio con i professionisti locali, chi vorrà potrà dare un interpretazione contemporanea del gelato fatto a partire dalle materie prime del luogo. L’altro gruppo visiterà il marchè Cava mercato artigianale tradizionale non turistico dove si potranno acquistare i tessuti e altri cimeli locali fatti a mano. I due gruppi si alterneranno. Chi non desidera partecipare allo scambio avrà la possibilità di dedicarsi ad un’attività alternativa.

  • 20 novembre, DOMENICA: Grand Bassam

Colazione e partenza per la visita guidata al Quartier France di Grand Bassam, il cuore storico della città e sito Unesco, oltre ai palazzi cinquecenteschi visiteremo la corte reale Mossou e assaggeremo i cibi tradizionali bassamoises.
Ritorno in albergo sull’oceano cena e pernottamento.

  • 21 novembre, LUNEDI’: Ayamè

Dopo la prima colazione, partenza in direzione di Ayame con visita alle piantagioni di Agrimagni, progetto agricolo della Fondazione Magni per Ayamé. La fondazione è figlia della mente e del cuore di Franco Magni, un imprenditore italiano che decise di investire i suoi risparmi ad Ayamé nella creazione di un progetto agricolo che si autosostenesse e che finanziasse la struttura ospedaliera e pediatrica. Visita alla popunierre un asilo che oggi accoglie bambini orfani, abbandonati, sieropositivi. Visita e scoperta dell’intero progetto.
Pernottamento a Assouinde/Assinie

  • 22/23 novembre, MARTEDI’ e MERCOLEDI’: Assinie/Assouinde

Prima colazione in albergo.
Scoperta dell’area marina di Assouinde con i suoi isolotti tropicali, le spiagge bianche e il mare cristallino. Giornate dedicata al relax.
Si rientrerà a Grand Bassam la sera del 23 novembre.

  • 24 novembre, GIOVEDI’: Grand Bassam

Prima colazione e rientro a Grand Bassam.
Visita al Centre Abel, comunità fondata da Don Ciotti nel 1982, si proseguirà con la visita al Carrefour Jeunesse, spazio ricreativo della comunità dove negli anni sono cresciuti vari laboratori professionali (sartoria, officina elettrica, cioccolateria) e visita al laboratorio di produzione di cioccolato Chocoplus, dove si scopriranno tutte le fasi di trasformazione dalle fave e il processo di tracciabilità in blockchain.
Nel pomeriggio visita al marché artisanal, il mercato di Bassam o, per chi volesse, bagno in piscina con vista Oceano.
Ritorno in albergo, cena e pernottamento.

  • 25/26 novembre, VENERDI’,SABATO: Costa D’Avorio/Italia

Prima colazione in albergo.
Trasferimento all’aeroporto per prendere il volo da Abidjan per il rientro in Italia.

Saluti e abbracci.

Indicazioni di viaggio

Si consiglia di portare uno zaino con la borraccia per le escursioni, spray antizanzare (consigliatissimo l’olio di neeem), crema solare e vi segnaliamo che è obbligatorio il vaccino contro la febbre gialla.

Costi*

  • 1750€ 

Caparra per conferma del 40% entro il 10 ottobre.
*I prezzi possono subire leggere variazioni in base al numero di partecipanti.

Il volo di gruppo, i visti e le assicurazioni verranno quotate al raggiungimento del numero minimo dei viaggiatori.

  • I servizi includono

  • Alloggio negli alberghi proposti o simili, secondo la disponibilità all’ora della conferma
  • Tutte le prime colazioni
  • Tre cene e due pasti nelle comunità
  • Trasporto in shuttle da 9 posti per tutti i giorni del viaggio
  • Guida certificata
  • Tutte le visite menzionate sul programma
  • Quota progetto a sostegno della Communaute Abel
  • I servizi non includono

  • Volo A/R intercontinentale
  • Visto di ingresso e pratiche per l’ottenimento
  • Mance a guide e autisti
  • Spese personali
  • Pasti e bevande non indicati
  • Assicurazione annullamento e sanitaria
  • Supplemento singola
  • Tutto quello non specificato ne “I  SERVIZI INCLUDONO”

Voglio partire!

Partecipo alla sfida? *
Accetto *
Grazie per esserti iscritto, ti contatteremo prima possibile!
Ops, c'è stato un errore imprevisto. Riprova!

DIREZIONE TECNICA

“La passione, la frizzantezza, l’estro della presidente de I Gelatieri Artigiani”

IDA DI BIAGGIO

“Il viveur del gelato italiano”

GIANFRANCESCO CUTELLI

“La grande erede della tradizione granitiera siciliana”

GIOVANNA MUSUMECI