fbpx
Loading...
Regolamento Sfida 2020-03-02T13:30:48+00:00

Il regolamento della sfida

Nel corso della Rassegna di Gelato Contemporaneo 2020 si terrà una sfida per destinare il premio “Miglior Gelatiere Contemporaneo 2020” alla persona che si aggiudicherà il punteggio maggiore dato dalla somma aritmentica dei voti assegnati dalla giuria.
La Giuria Tecnica – che sarà composta da Stefano Guizzetti, Luca Bernardini, Luca Iaccarino e, il presidente, Giovanna Musumeci – effettuerà la valutazione delle preparazioni presentate nel corso della Sfida, al termine della 3 giorni di alta formazione che si terrà a Milazzo dall’8 al 10 giugno 2020.
Potranno partecipare alla sfida gelatieri iscritti a Gelato Contemporaneo 2020 e che abbiano frequentato i corsi.
La Sfida sarà presentata da Vetulio Bondi e saranno diffuse le immagini attraverso i canali della Rassegna di Gelato Contemporaneo e dei partner e sponsor.

GIURIA, SFIDA E PREMI
1. Giuria Tecnica. E’ istituita una giuria tecnica della manifestazione composta da professionisti ed esperti del settore della gelateria. La Giuria Tecnica si riunirà in sede di evento in una sessione plenaria di circa 3 ore per assaggiare e valutare le produzioni presentate alla manifestazione secondo quanto stabilito nel regolamenti: al gelatiere sarà chiesto di presentare e descrivere la composizione di gelato prodotta a tutti i componenti della giuria e di fronte a tutte le persone ammesse alla visione della Sfida. Il gusto verrà valutato dai giudici in due fasi.
Al termine delle due fasi di assaggio verrà decretato il gusto che si aggiudicherà il “Premio Gelato Contemporaneo 2020”.
2. Criteri di valutazione. La valutazione dei gelati sarà effettuata da parte della giuria in due fasi, nella prima non sarà ammessa la presenza del gelatiere che ha prodotto il gusto, nella seconda invece la presenza sarà obbligatoria e il gelatiere dovrà interloquire con la giuria.
Nella prima fase, con degustazione alla cieca, le valutazioni saranno effettuate dalla giuria sulla base dei seguenti criteri: Gusto, Struttura, Equilibrio, Percezione del giusto sapore, Giusta sensazione di freddo; nella seconda fase, con degustazione palese, le valutazioni saranno effettuate sulla base dei seguenti criteri: Sostenibilità ambientale della materia prima caratterizzante, Salubrità del bilanciamento, Innovazione e originalità, ovvero il gelatiere dovrà dimostrare come il gelato che ha presentato rispetta i criteri enunciati al punto 8 di questo regolamento.
3. Attestati. A tutti i gelatieri partecipanti alla sfida verrà rilasciato un attestato di partecipazione nominale che attesta l’artigiano gelatiere come “Sfidante di Gelato Contemporaneo 2020”. La coppia partecipante che risulterà aver raggiunto il punteggio più alto nelle due fasi di valutazione riceverà l’attestato di “Gelato Contemporaneo 2020 – Vincitore”. Gli attestati saranno assegnati al termine della votazione alla presenza dei media e del pubblico. Al vincitore della sfida e ai secondi due classificati le aziende promotrici assegneranno dei premi secondo quanto comunicato in sede di iscrizione.
4. Partecipanti. Possono partecipare gelatieri iscritti alla rassegna di Gelato Contemporaneo e che abbiano frequentato tutte e quattro le sezioni di alta formazione, secondo il programma di GeCo 2020 nelle date 8-9-10 giugno 2020. Il premio “Gelato Contemporaneo 2020” viene assegnato al professionista che otterrà il miglior punteggio dei voti della Giuria tecnica rispetto agli altri partecipanti.
5. Preparazione. La preparazione del gelato dovrà avvenire nello spazio di laboratorio della rassegna negli orari e nelle date comunicate insindacabilmente dal Responsabile di Sfida dopo il primo giugno 2020. Non sono ammesse persone esterne, all’infuori di quelle autorizzate dal Responsabile di Sfida, durante la realizzazione dei prodotti; non sono ammessi: basi pronte industriali, aromi di sintesi e coloranti artificiali; il partecipante dovrà portare gli ingredienti per la preparazione all’infuori degli zuccheri, della frutta e della verdura che saranno forniti dall’organizzazione. L’ordine delle disponibilità del laboratorio saranno curate a stretta discrezionalità del Responsabile di Sfida.
5. Componenti Giuria Tecnica.
Giovanna Musumeci – Presidente
Luca Iaccarino
Luca Bernardini
Stefano Guizzetti
6. Responsabile di Sfida. Per l’edizione 2020 della Sfida di Gelato Contemporaneo è nominato il maestro gelatiere Arnaldo Conforto.
7. Esclusi. Non possono partecipare alla Sfida il Responsabile di Sfida e i membri della Giuria Tecnica.
8. Ingredienti caratterizzanti e criteri obbligatori di presentazione. Ogni composizione di gelato dovrà essere realizzato con gli  ingredienti contenuti nella mistery-box. Il gusto presentato deve ispirarsi alle linee guida dell’OMS sui giusti livelli di zuccheri nell’alimentazione quotidiana ed essere realizzato secondo gli argomenti appresi durante le giornate del corso. Il gusto dovrà dare una lettura originale e contemporanea della preparazione mantenendo chiara la necessità di essere un prodotto da banco adatto ad un pubblico vasto.
9. Presentazione. I gusti in gara saranno presentati per la degustazione alla cieca in vaschetta termica chiusa per preservare la struttura e l’integrità del prodotto, successivamente saranno serviti in coppetta.